Statua di San Luigi orione
"Fare del bene sempre, fare del bene a tutti, del male mai a nessuno" - San Luigi Orione
Vista forntale della chiesa del Santissimo Salvatore
"... e Iddio mi portava avanti come il suo straccio" - San Luigi Orione
Vista frontale della casa di riposo
"La porta del piccolo cottolengo non domanda a chi entra se abbia un nome ma soltanto se abbia un dolore"
Vista del giardino sensoriale
"Farsi amare, più che temere, ottenere tutto per amore e niente per forza" - San Luigi Orione
1 2 3 4

Missione dell'opera

Lasciamo definire a san Luigi Orione la mission delle sue opere. Lettore profetico dei profondi cambiamenti che mutavano lo scenario sociale, culturale e religioso, egli fece della carità la via privilegiata per «ridare Cristo al popolo e il popolo a Cristo», lo strumento per «unire le classi più umili e i figli del popolo» alla Chiesa e al papa. Diceva di sé:

 

«Sostenuto dalla grazia del Signore, ho evangelizzato i piccoli, gli umili, il popolo, procurando di confortarli con la fede e con lo spirito di cristiana carità. Ho evangelizzato i piccoli, gli umili, il popolo, il povero popolo, che, avvelenato da teorie perverse, è strappato a Dio e alla Chiesa. Nel nome della Divina Provvidenza, ho aperto le braccia e il cuore a sani e ad ammalati, di ogni età, di ogni religione, di ogni nazionalità: a tutti avrei voluto dare, col pane del corpo, il divino balsamo della fede. Questa Opera vive nel nome, nello spirito e nella fede della Divina Provvidenza: non ai ricchi, ma ai poveri e ai più poveri e al popolo, mi ha mandato il Signore. A questo ci chiama il Signore, o miei figli: saremo noi uomini di poca fede?».

 

Dagli “amori” di don Orione (Gesù Cristo, la Madonna, la Chiesa e il papa, il popolo, i giovani, i poveri) nasce e prende forma il complesso di opere in cui si è progressivamente sviluppata la presenza orionina in Selargius: un insieme che abbraccia gli ambiti privilegiati del carisma:

- l’evangelizzazione e la cura pastorale del popolo (la parrocchia del SS.mo Salvatore),

- l’accoglienza di persone anziane (la Casa di Riposo per donne),

- il servizio a donne e uomini affetti dal morbo di Parkinson e da demenza senile (Centro Diurno),

- l’attenzione ai giovani (Oratorio, Centro sportivo).

La vita e le opere di Don Orione

Il video dura tre minuti, è molto significativo, guardatelo.

Eventi in evidenza

GIORNATA MONDIALE DEI POVERI


19 novembre 2017

FESTA PATRONALE DEL SS.MO SALVATORE

SELARGIUS 2 -3 - 4 - 5 SETTEMBRE

02 settembre 2017

FESTA DELLA FRATERNITA' E DI SAN LUIGI ORIONE

In occasione della festa di San Luigi Orione si è tenuta la prima edizione della festa della fratenità.

16 maggio 2016
FRATERNITA'

GIUBILEO DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE

Un gruppo di adolescenti ha partecipato al Giubileo straordinario della Misericordia

24 aprile 2016

In evidenza

SIDER " CONOSCERE E RISCOPRIRE DON ORIONE"

Incontri di formazione per tutti i giovani - Primo Mercoledì del mese dalle 20.30 dai 18 ai 25 anni- Primo giovedì del mese dalle 20.30 dai 13 ai 17 anni- Primo sabato del mese durante catechismo


Vai al dettaglio

Gallerie fotografiche